”Al Buio i Colori non Esistono”

Al Buio i Colori non Esistono” è un romanzo scritto da Luca Grandelis, una storia ambientata ai nostri giorni,che mira a raccontare e descrivere, con spunti di riflessione e note di ironia, alcuni aspetti peculiari e significativi della nostra società.

Protagonista del libro è la borghesia, il ceto medio-alto, fatto di uomini tra i 30 ed i 40 anni, la trama si articola nel racconto delle aspirazioni, dei desideri e delle condizioni di questa fetta della società attuale, con i pro ed i contro di questi tipo di vita.

Gli uomini che fanno parte di questo ceto sono assolutamente soddisfatti del proprio lavoro e della propria carriera, non riuscendo però ad affermarsi nella vita vera e quotidiana, a volte sciatta e priva di valori autentici.

Dall’altro lato ci sono le periferie cittadine, con personaggi che ogni giorno sono costretti a lottare ed a vivere di esperienze, persone che non possono e non riescono a fermarsi e riflettere sulla brutalità e la durezza delle condizioni umane.
Entrambe queste realtà della società attuale, nel libro, vengono ad incontrarsi, originando nuovi destini e vite, in un racconto avvincente e portatore di un significato profondo.